giovedì 8 marzo 2012

knockin' on Heaven's door

Eroici !

ESPUGNATO IL PALATIZIANO ! 
Acea Roma 68 -
Dinamo Sassari 72 


Travis Diener a Cremona, 24/10/2011




Stavolta mi accodo io (in settimana sono fuori). Allora: ancora una volta stigmatizzo la scelta di impedire la messa in onda televisiva delle partite nella contemporaneità di Raisport, questa è una cosa che DEVE cambiare per la prossima stagione. Detto questo, e non avendo ancora visto la replica, rimarco che la Dinamo ha vinto una partita molto difficile, anzitutto per la prestanza fisica dell'avversario, e poi perché l'ACEA Roma è una squadra dotata di un potenziale offensivo devastante. E' merito però della difesa sulle ali (Datome e Tucker, davvero pessimo) di Hosley and company se la Dinamo porta a casa i due punti.

La difesa è la costante di questa seconda parte del campionato, proprio quella difesa che era sul banco degli imputati all'avvio di stagione. Positivo finalmente Easley, servito in varie occasioni e decisivo con una stoppata su Varnado in un momento caldo. La Dinamo ha tirato meglio dal campo ed è riuscita a tenere le redini della partita, tutta vissuta nel nervosismo: tanti falli tecnici ed antisportivi. Una vera partita da playoff quindi, che lancia la squadra di coach Sacchetti nel gruppo d'élite, con la settima meraviglia.

Domenica si bissa la trasferta, e si va in quel di Teramo. La squadra biancorossa è reduce da una sconfitta importante, a Cremona, e ha bisogno di punti per tenere a bada Casale, vittoriosa su Avellino con uno scarto impressionante.

Una notizia che arriva dal pre-AllStarGame mi fa storcere il naso: McCalleb non giocherà (Moss al suo posto), quindi Travis Diener sarà il secondo (e non il terzo play), e dato che non si è ancora perfettamente ristabilito dall'infortunio... la cosa non mi piace, e non mi piace soprattutto perché in vista della partitona di Pesaro una bel numero di lavativi sta marinando gli allenamenti. Pianigiani ha dovuto rinunciare a un terzo dei convocati al raduno della nazionale. Pazienza...

1 commento:

SoloDinamo ha detto...

ciao Luca, sono d'accordo con la tua analisi...e quanta felicità per questo meritato secondo posto!
Proprio a dicembre si parlava della difesa, croce e delizia della Dinamo. Ora è bastato far quadrare i conti in difesa, finalmente costante, e i risultati si sono visti.
E che carattere! Imporsi sul campo di Roma non è stato facile. Nelle ultime 7 partite siamo la prima squadra, a punteggio pieno. A questo punto, non avendo nulla da perdere ma tanto da guadagnare, dobbiamo provarci. Quindi si tratta di guadagnare la miglior posizione nella griglia e fermo restando che Teramo e tutt'altro che una partita facile, bisogna battere bene in casa Bologna e Venezia .

e poi io dico che dobbiamo far valere la dura legge del Palaserradimigni...quindi batterle tutte . Devono "assaggiare" il miglior pubblico locale. Qui devono trovare una specie di polveriera, peccato non poter giocare già da oggi!
In più dobbiamo cercare di fare qualche bel colpo in trasferta.
a quel punto, collocandoci seconde o terze potremmo iniziare
i P.O. in posizione molto migliore dell'anno scorso.

Lo scorso campionato forse la Dinamo era superiore, la disgrazia
è che capitarono i PO in un brutto periodo (White visibilmente stanco; Diener infortunato;
dirigenza Mele demotivata che voleva vendere tutto come in effetti fecero un mese dopo ...).
Quest'anno è tutto diverso.
Ce la giochiamo!
Magnifici infine quelli che sono andati a Roma nell'infrasettimanale.