mercoledì 4 gennaio 2012

sbiellati_parte seconda

Vanja Plisnic determinante nel finale


Poche parole su questa bellissima vittoria al Lauretana Forum di Biella. Intanto possiamo dire che la Dinamo in serie A non ha mai perso contro Biella (sua antica avversaria in Legadue). L'anno scorso i ragazzi di Sacchetti avevano vinto sempre a Biella con un sonoro +20, quest'anno si sono ripetuti grazie ad una mega-prestazione fatta dei seguenti ingredienti: cuore, collettivo, ben 5 uomini in doppia cifra e nervi saldi nei momenti topici (come all'ultimo minuto quando gli uomini di coach Cancellieri sono riusciti ad impattare 73-73 una partita in cui -quasi sempre- l'inerzia era stata a favore della Dinamo). Quanto a Cancellieri, la Dinamo si rivela la sua "bestia nera" visto che come tutti sappiamo sulla panchina di Prima Veroli -il fatidico 13.6.2010- c'era proprio lui. Tre le positive novità emerse da questa partita: un rinfrancato Mauro Pinton, 10 punti, che ha giocato senza i fantasmi delle ultime incolori prestazioni, ha sbagliato poco e vi sono tutti i presupposti affinchè il ragazzo possa ripetersi sui livelli dell'anno scorso; Vanja Plisnic, ex di turno, balcanico di ghiaccio, che ha matato il pubblico rossoblù con la bomba decisiva dall'angolo, uscendo da una infortunio e da un periodo di preoccupante abulia di gioco e di convinzione; infine Quinton Hosley (15 p., 10 rimbalzi, 20 val.) che si è preso la sua rinvincita così cancellando in un sol colpo le preoccupanti defaillance viste a Treviso e Montegranaro. Un grande difensore, certo, ma il testardo Quinton sta ora iniziando a trovare la via del canestro con maggiore efficacia e convinzione (evidentemente il duro lavoro di palestra alla fine paga). Di Drake Diener, MVP del match (30 val., superiore al temibile Coleman) c'è veramente poco da dire, possiamo solo applaudirlo insieme al cugino che lo volle in squadra: il migliore acquisto della Dinamo 2012 è proprio lui, fresco papà al quale facciamo i più affettuosi auguri estesi ovviamente alla dolcissima mamma.     
Non avendo visto la partita ben poco mi resta da aggiungere (grazie all'oscuramento di Videolina originato dalla diretta Rai: ma se uno puta caso è fissato di basket e ha due televisori, in casa, uno sintonizzato sui raisport e l'altro sulla tv locale, che danno ne viene in termini di audience a mammaRai ?). Mi avvio senz'altro e non avendo del resto alternative :-/ verso l'ospedale di Tempio Pausania per un interventino, nella speranza che tutto questo servirà a farmi respirare meglio, soprattutto quando nuoto, corro e dormo (se tutto andrà bene, è un fioretto, mi metterò pure a rigiocare al basket, in certi tornei amatoriali over 40, così faccio ridere tutti i miei familiari...).
Quanto infine alle critiche nei confronti della squadra, penso che ci stiano quando si va a perdere male come contro Milano (-28 in casa) oppure a seguito di prestazioni incolori come quelle di Treviso o Ancona; quindi nessuno si deve adombrare quando si fa notare che, giocando meglio e con più passione, i risultati arrivano inesorabilmente. Sacchetti ha sempre lavorato bene a Sassari, riscuote l'incondizionata fiducia della società e siccome noi abbiamo fiducia prima di tutto negli uomini, non possiamo far altro che sostenerlo (pur avanzando ogni tanto qualche rilievo su un certo modo di giocare che presenta anche qualche svantaggio). Siamo tutti sulla stessa barca e nessuno gioisce o fa i salti per aria quando ad uscire sconfitta dal campo è la squadra che rappresenta l'essenza stessa del carattere sardo, cioè la Dinamo !
Ci vediamo, spero, domenica contro Siena. Noi ci crediamo. 
Commento basketinside.com
 nel video, a 2:19 Hosley-Easley, tutto al volo !

Per questo giro tocca a me accodarmi. Ero fuori Sassari e ho sentito la partita alla radio, in Gallura: audio disturbatissimo e tanta sofferenza. E' davvero una indecenza che la RAI imponga il veto alle dirette delle altre emittenti quando c'è concomitanza con una sua diretta. Quanto share credono di guadagnare?

Per quanto riguarda la partita, rivista ieri su Videolina, devo dire che sono rimasto impressionato dal lavoro di Hosley, il quale sta facendo proprio quello che auspicavo, e cioé sta dando una mano a rimbalzo e sta selezionando i tiri. Quando gira lui la squadra ha una iniezione di energia in più. Sotto tono Travis Diener, osservato speciale della difesa di Cancellieri, che lo ha limitato tantissimo raddoppiandolo ovunque. Drake Diener ancora una volta ha mostrato di essere uno dei migliori acquisti di sempre nella storia della DInamo: fa tutto...! Segna, difende, prende rimbalzi, smazza assist... davvero fantastico. Avantieri la Dinamo ha ritrovato lo zio Vanja: punti, rimbalzi e grande difesa. La sua ultima tripla ha tagliato le gambe a una Biella che aveva rimesso in sesto una partita che in precedenza aveva meritato di perdere (i colored biellesi giocano molto per sé e poco per la squadra). Due parole su Easley: ha giocato al solito con energia, ma ha sofferto molto il lungo spagnolo Miralles, vero maestro del giro sul perno e dotato di un campionario di finte e movimenti incredibile. Easley però si è preso diversi tiri dalla media e li ha messi dentro, mostrando quindi di essere un giocatore non unidimensionale. Speriamo non si innamori anche lui del tiro da fuori.

Domenica arriva la capolista Siena, sconfitta a domicilio da una Scavolini in pieno rilancio. Scontato che i campioni d'Italia in carica avranno il coltello fra i denti, e sarà davvero durissima. Noi ci saremo. Infine nota amara: Teramo ha stravinto in casa del Montegranaro, i tifosi sassaresi si mangiano ancora di più le mani.

P.s. In bocca al lupo all'owner del blog!

3 commenti:

Blogaventura ha detto...

Una gran bella vittoria in trasferta. La Dinamo è grande e Meo è il suo profeta! Un salutone, Fabio

G.D. ha detto...

Grande vittoria e grande sconfitta, come sempre, per me......... Massimino ha sentito troppo la tensione, non riesce a liberarsi da questa maledizione..... speriamo che questo conflitto d'interessi non duri troppo a lungo, almeno per quanto mi riguarda........
Un abbraccio, Solodinamo!!!!!!!!!

SoloDinamo ha detto...

ringrazio tutti per i saluti...mi hanno dimesso stamattina dall'ospedale...tutto OK.
Per la partita, nulla da fare...i medici me l'hanno sconsigliata perché temono le epistassi dovuti agli sbalzi termici.
Proprio vs Siena! Ascolterò alla radio :-/

Volevo dire a GD che mi spiace che Massimino non riesca mai ad esprimersi quando gioca contro la Dinamo...deve stare sereno e fare sempre il suo lavoro duro, come ha sempre fatto fin da ragazzino. E' un professionista in gamba e quindi lo aspettiamo in piena forma per il ritorno, io applaudirò i canestri di Massimo Chessa anche se dovessi essere l'unico su 5000.
un abbraccio a voi e Forza Dinamo !