giovedì 21 luglio 2011

Travis e ora Drake: Sassari is Diener House!

Ed è venuto anche l'ottimo esperimento di marketing del geniale Sardara: la conferenza stampa online. La notizia che tutti attendevamo è stata ufficializzata: Drake Diener ha firmato il contratto con la Dinamo.

Presidente e General Manager hanno dato immediatamente la bella notizia agli appassionati sassaresi, e la vera sorpresa, la più simpatica, è stata la chiacchierata su Skype offerta ai tifosi e alla stampa. Prima Travis e poi Drake hanno risposto alle domande della stampa sassarese e hanno salutato con un sorriso enorme la città di Sassari.

Ha iniziato Travis, che si è subito mostrato contentissimo di poter restare a giocare per la Dinamo. Del resto il fatto che diversi mesi prima della fine del campionato lo stesso play avesse palesato tale intenzione all'allora presidente Mele parlava chiaro: Travis si trova bene a Sassari. Il play confermato ha potuto esprimere forte soddisfazione anche per l'arrivo del cugino, col quale ha giocato per tanti anni, ben quindici quando erano ragazzi.

Stessi complimenti e saluti sono giunti da Drake, anche lui in video (e senza barba). Drake ha sottolineato l'importanza del poter giocare con Travis e il poter lavorare nuovamente col coach Meo Sacchetti, indicandoli come i due motivi per cui ha rifiutato ingaggi più alti provenienti da altri team (si parlava di Varese e di una squadra della Liga spagnola). Una brutta caduta di stile da parte di un giornalista, che chiedeva un paragone con White ("Ha fatto un grande campionato, tu che farai?") ha prodotto una smorfia e un commento secco: "Siamo due giocatori diversi, è scorretto fare paragoni". Drake ha poi continuato dicendo: "Sicuramente io non farò schiacciate saltando dal tiro libero, però posso dire che ci metterò tutto me stesso". Peccato per questa domanda davvero stupida, ma nessuno è perfetto, si sa.

Sul fronte arrivi non ci sono altre novità, Sardara ha confermato che la trattativa con lo zio Vanja Plisnic va avanti e che spera di firmarlo la settimana prossima, mentre ha smentito le voci anzitutto su un presunto arrivo di Chris Lang, ex Bologna e ex Brindisi, oltre che altre stupide voci su giocatori che sono troppo cari per i team italiani "e non solo per la Dinamo", giusto per mettere a posto le malelingue.

Dal canto suo il termometro abbonati oggi alle 16:00 segnava 761 sottoscrizioni, davvero niente male, per essere stata aperta la campagna abbonamenti da così pochi giorni.



Ajò , pronti a ripartire ! ;-)

1 commento:

SoloDinamo ha detto...

bel colpo di Sardara & co !
Drake Diener è nettamente superiore al buon Tsaldaris (visto che piacciono i paragoni) ed
a questo punto se si riuscisse a chiudere con Hunter la squadra sarebbe quasi a posto.
ottimo.